Tutorialdock | Free Web Resources

BatteryCare: prendersi cura della propria batteria

| di:

batterycare BatteryCare: prendersi cura della propria batteria

BatteryCare è un’ottima utility per Windows – disponibile anche in italiano – che monitora in maniera efficiente lo stato della batteria, il livello di usura, i cicli di scarica e l’eventuale necessità di una ricalibrazione.

Nella guida presente sul sito di BatteryCare si scopre infatti che non è assolutamente rischioso lasciare collegato il dispositivo alla corrente ed è consigliabile rimuoverla se il pc è eccessivamente surriscaldato, in quanto il calore danneggia la batteria al Litio.

ssbc05 BatteryCare: prendersi cura della propria batteria

Inoltre se la batteria dovesse raggiungere il livello zero (totalmente scarica) rischierebbe di danneggiarsi. A questo comunque non dobbiamo fare particolarmente caso, poiché tutti i moderni sistemi operativi forzano l’ibernazione quando la carica scende al di sotto del 4%.

ssbc10 BatteryCare: prendersi cura della propria batteria

E’ consigliato scaricare la batteria sino al 20-30% e poi ricaricarla (ciclo di scarica/carica): dopo una trentina di volte è bene eseguire una ricalibrazione che non è altro che un ciclo di scarica completo (fino al 4% circa) seguito da un ciclo di carica completo.

Tutti i procedimenti sono comunque esequiti in maniera automatica dal programma che con una interfaccia grafica semplice guida anche gli utenti meno esperti a migliorare la durata della batteria del proprio dispositivo.

Il software, compatibile con Microsoft Windows XP, Vista e 7, può essere scaricato gratuitamente dal sito del produttore o da Softpedia.

download button3 BatteryCare: prendersi cura della propria batteria

Tags:


Tips: abilitare Airdrop sui mac non supportati ufficialmente