Tutorialdock | Free Web Resources

Windows 8 sarà rivoluzione?

| di:

windows8 Windows 8 sarà rivoluzione?

In attesa della conferenza Build di Microsoft, le voci che girano attorno al futuro OS di casa Windows sono quanto mai numerose e molto spesso verosimili.

Tra gli ultimi rumors sembra emergere che Windows 8 integrerà il servizio Hyper-V che permetterà agli utenti di sfruttare la potente macchina virtuale targata Microsoft. Questo servizio attualmente è disponibile solo sulla versione server di Windows 7 e ciò dunque porta l’ utilizzo di software di terze parti per la virtualizzazione inutilmente (lo stesso varrà per la gestione dei file .iso poichè verranno letti nativamente dall’OS).

La macchina virtuale funzionerà su sistemi con Windows 8 64-bit e almeno 4 gb di ram e consentirà la gestione di massimo 4 macchine virtuali. Altro requisito è che il processore sia dotato di funzione SLAT, cioè Second Level Address Translation, che consente al processore di gestire in maniera efficiente la virtualizzazione hardware.

Altre novità riguardano il sistema di accensione e spegnimento del sistema; il boot sarà velocizzato grazie ad un sistema di ibernazione intelligente, che toglie energia al PC ma mantiene in stand-by il kernel. Lo stato del sistema è salvato su un file chiamato hiberfil.sys che al riavvio caricherà le informazioni in maniera rapida (il tempo di boot si aggira intorno agli 8 sec).

Tuttavia è possibile personalizzare le opzioni di boot, scegliendo ad esempio un metodo di spegnimento “completo”.

Tanti rumors, tante voci, qualcuna verosimile, qualcuna un po’ meno; ci tocca attendere per avere la prova reale di tutto ma sono dell’idea che Windows, finalmente, ci stupirà.

Tags:


L'Autore

Studente di Farmacia con la passione dell' hi-tech scrivo news dal mondo della tecnologia e seguo il lancio di nuovi devices. Sito web dell'autore

Tips: abilitare Airdrop sui mac non supportati ufficialmente