Tutorialdock | Free Web Resources

Windows 8: massima sicurezza con smartcard virtuali

| di:

ctrl panel windows8 Windows 8: massima sicurezza con smartcard virtuali

Windows 8 aumenterà la sicurezza on line attraverso delle smart card virtuali. Inoltre la gestione delle password in rete verrà migliorata aumentandone la protezione.

Secondo i dati emersi da una ricerca, un utente usa in media le stesse 6 password per 25 account differenti, facilitando il lavoro dei cracker che una volta conosciuta una password possono facilmente accedere a diversi “alias” virtuali degli utenti.

Windows 8 permetterà all’utente di poter cambiare password per ogni servizio, senza la necessità di ricordarla.

Il sistema è basato sull’utilizzo del Windows Live ID. Questa funzionalità, oltre a consentire la sincronizzazione delle credenziali su tutti i computer dell’utente, offre anche una maggiore protezione contro gli attacchi informatici.

Infatti, per il recupero o il reset della password si può utilizzare un numero di cellulare o un secondo indirizzo email, con i quali dare la conferma di essere il proprietario dell’account.

In Windows 8 ci sarà anche una apposita sezione in cui l’utente potrà memorizzare le copie username/password relative ai servizi web e alle applicazioni Metro.

Infatti Windows 8 integra un Key Storage Provider (KSP) che, in abbinamento al Trusted Platform Module (TPM), fornisce una protezione robusta per l’identità digitale.

Inoltre, sono supportate le cosiddette smart card virtuali che possono sostituire le normali smart card fisiche, in quanto compatibili con le stesse applicazioni.

Tags:


Tips: abilitare Airdrop sui mac non supportati ufficialmente