Tutorialdock | Free Web Resources

Windows: avvio rapido con meno elementi

| di:

windowscare Windows: avvio rapido con meno elementi

Disinstallare i programmi meno utilizzati è soltanto il primo passo per velocizzare la fase di avvio del sistema in uso all’accesso dell’utente.

Se infatti, in Windows 7, la fase di boot dura appena 15-20 secondi, il momento cruciale è durante il log-in, quando avviene il caricamento dei servizi di sistema e degli elementi di avvio.

Ed è proprio su quest’ultimi che andremo a lavorare dal momento che, eseguire un avvio normale caricando tutti i drivers di periferica e i servizi quando si hanno più di 10 programmi installati, amplifica notevolmente il tempo di avvio.

E’ possibile escludere dall’avvio selettivo i programmi di aggiornamento come “Google Updater”, “Microsoft Office” o “Adobe” mentre non potete bloccare il software antivirus (solitamente non presente nell’elenco) o i software produttore per la gestione delle periferiche.

Aprendo il menù start (“start>esegui” su Windows XP) digitiamo “msconfig”. Verrà aperta l’utilità di configurazione di sistema che ci garantisce pieno accesso agli elementi di avvio. 

Portiamoci sulla scheda “Avvio” e depenniamo tutti i programmi che non conosciamo, che non utilizziamo o semplicemente non desideriamo partano all’avvio del sistema.

Tags:


Tips: abilitare Airdrop sui mac non supportati ufficialmente