Tutorialdock | Free Web Resources

Windows 8 su piattaforma ARM, tutti i dettagli

| di:

windows 8 metro menu Windows 8 su piattaforma ARM, tutti i dettagli

La versione di Windows 8 su ARM di presenta finalmente più nel dettaglio grazie ad un articolo pubblicato sul blog Building Windows 8.

La prima cosa da dire è che Microsoft ha progettato il software in modo tale da offrire la stessa esperienza d’uso di Windows 8 sia con le architetture x86/64 di Intel, sia con quelle di AMD.

Al gruppo si aggiunge ora Windows 8 su ARM che è stato progettato a partire dalle solide fondamenta della versione desktop ma con differenti funzionalità, in modo da permettergli di girare sui dispositivi dotati di questa architettura.

Questa versione del sistema operativo è tuttora in fase di sviluppo ma sarebbe nelle intenzioni di Microsoft consegnare il prodotto ai partner per le piattaforme hardware, quali NVIDIA, Qualcomm e Texas Instruments, insieme alla versione per processori x86/64.

Compatibilità

La compatibilità tra le due piattaforme (Windows 8 su ARM e Windows 8 su x86/64) è garantita grazie all’utilizzo delle API WinRT per la compilazione delle applicazioni Metro disponibili sul Windows Store e grazie agli strumenti di sviluppo forniti da Visual Studio 11 che supporta diversi linguaggi (C, C++, C#, Visual Basic, XAML, JavaScript e HTML5), senza distinzione di architettura.

Anche i software desktop di cui Microsoft è proprietaria, come Internet Explorer 10 e Office 15 conserveranno la compatibilità. Non sarà però supportata l’esecuzione, l’emulazione o il porting delle applicazioni x86/64 già esistenti.

La novità fondamentale risiede nel fatto che non saremo più in grado di spegnere il pc: ibernazione e sleep sono abolite ma i PC opereranno sempre in modalità Connected Standby. E’ una modalità a basso consumo, presente anche per processori x86/64 e viene attivata quando lo schermo è spento.

L’obiettivo di Microsoft era quello di creare un prodotto che, sulla base delle richieste degli utenti, permettesse di essere utilizzato su più dispositivi garantendo mobilità, connettività istantanea, consumi ridotti e riducendo la frammentazione delle applicazioni.

Secondo un portavoce della società, Microsoft ha intenzione di presentare ufficialmente la Consumer Preview di Windows 8 il prossimo 29 febbraio. Il lancio avverrà in occasione del Mobile World Congress di Barcellona.

Tags:


Tips: abilitare Airdrop sui mac non supportati ufficialmente