Tutorialdock | Free Web Resources

Intel schiera i suoi SoC Atom e una strategia di mercato

| di:

intel smartphone Intel schiera i suoi SoC Atom e una strategia di mercato

Uno smatphone con il logo “Intel Inside” sarà presto disponibile sul mercato europeo. Sarà basato su un SoC Atom Z2460 Medfield e verrà prodotto dalla cinese Gigabyte.

Il System on Chip è operativo alla frequenza di 1,3 GHz ma arriva fino a 2GHz con il Turbo Boost di cui è dotato, alla pari dei fratelli maggiori Intel i5 e i7.

Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche del telefono si parla di un display da 4 pollici (1024×600 pixel), 16GB di memoria interna, un sensore da 8 megapixel, tutto ciò gestito da Android Gingerbread 2.3. Intel-Orange, pronto a supportare il protocollo HSPA+.

Il dispositivo dovrebbe pesare 117 grammi, e le dimensioni dovrebbero essere di 123x63x9,99mm.

Questo primo tentativo di Intel, che possiamo dire finalmente entra in territorio smartphone, non competerà nella fascia alta, infatti Intel sta preparando device più potenti e costosi, insieme a Motorola, che useranno un processore Atom dual-core Z2580, che potrà raggiungere un picco di 1,8 GHz impostato sulla modalità turbo.

Le piattaforme Intel dovrebbero essere presenti anche nei device di Lenovo, Zte, e Lava Mobiles. Intel si piazza anche nella fascia bassa degli smartphone con ul suo Atom Z2000. In questo caso si tratta di un single-core che lavora ad 1Ghz.

L’ obiettivo della casa sarebbe di produrre processori a 14 nanometri entro il 2014 con cui equipaggiare i propri smartphone: quelli di cui abbiamo apena parlato sono infatti da 32 nanometri

Tags:


Tips: abilitare Airdrop sui mac non supportati ufficialmente