Tutorialdock | Free Web Resources

Office 15 erediterà l’interfaccia Ribbon, senza Windows XP

| di:

office2012 Office 15 erediterà linterfaccia Ribbon, senza Windows XP

La versione successiva della suite Office è attesa entro la fine di quest’anno ma ancora non sappiamo quali saranno la nuove funzionalità che  verranno implementate. Per il momento possiamo chiarire alcuni punti su Microsoft Office 15.

Office 2012 o 2013, non “15″

Il ”15″ si riferisce al numero di versione della suite Office in generale ma probabilmente il nome con cui apparirà sul mercato sarà “Office 2012″, visto anche il lancio previsto per la fine dell’anno.

Nel frattempo un gruppo selezionato di clienti sta ha avuto l’accesso ad una technical preview, come annunciato da Microsoft il 30 gennaio, così da poter ricevere feedback e segnalazioni circa l’utilizzo dei software.

Anche se fornita con contratto NDA (non-disclosure agreement), in rete sono trapelati una serie di dettagli relativi alle singole applicazioni nonché alcune screenshot.

Ribbon e Metro, separate

office15 ribbon larger Office 15 erediterà linterfaccia Ribbon, senza Windows XP

Da quanto si è potuto evincere dai video pubblicati, Office 2012 erediterà l’interfaccia Ribbon da Office 2010 ma questa potrà essere nascosta o minimizzata per lasciar posto al documento.

Microsoft ha tuttavia confermato il fatto che l’interfaccia sarà ridisegnata per l’utilizzo con schermi touch screen ed infatti è trapelata un’immagine che raffigura un bottone “touch mode button” che snellirà all’occorrenza la Ribbon, ingrandendola.

Metro viaggerà invece su tutt’altro binario e potrà essere utilizzata su una versione depotenziata di Office 2012 e rilasciata per il mercato consumer.

La scelta, di mantenere il più possibile invariata l’interfaccia, è evidentemente obbligata per garantire continuità alle aziende: un’interfaccia Metro farebbe troppa fatica a sostituire completamente la praticità di Ribbon e tutte le sue funzioni.

Compatibilità e consumi

Office 2012 verrà rilasciato in una versione apposita per architettura ARM, utilizzata su tablet e smartphone, così da ottimizzare l’utilizzo di memoria, processore ed energia.

Questi accorgimenti tuttavia, torneranno utili anche per notebook e in generale per ridurre l’impatto sulle risorse del sistema in uso.

Sistema che dovrà essere necessariamente un Windows Vista,7 o 8: chi possiede Windows XP infatti, non sarà più in grado di effettuare l’upgrade al nuovo Office visto anche che il supporto al sistema verrà abbandonato definitivamente nel 2014.

Supporto a Kinect

Poter gestire una presentazione PowerPoint con le mani può essere un’idea suggestiva ma visto il rilascio dell‘SDK e della nuova versione di Kinect per pc la cosa potrebbe essere anche probabile. Nulla è ancora ufficiale.

Beta e versione definitiva

La versione “beta” di Office 2012 potrebbe essere distribuita durante quest’estate, più precisamente nei mesi di giugno e luglio, mediante canali ufficiali come è accaduto per Windows 8 Consumer Preview.

La versione “definitiva” verrà rilasciata invece tra la fine di quest’anno e l’inizio del 2013 ma la Technical Preview potrebbe non scostarsi molto da quello che sarà il prodotto finale, almeno in ambito desktop.

Tags:


Tips: abilitare Airdrop sui mac non supportati ufficialmente