Tutorialdock | Free Web Resources

Situazione Ice Cream Sandwich LG, novità per Prada Phone

| di:

lgprada Situazione Ice Cream Sandwich LG, novità per Prada Phone

Google ha annunciato la settimana scorsa la nuova versione Jelly Bean di Android, la 4.1. Poco tempo fa sono stati pubblicati i dati relativi alla frammentazione di Android secondo i quali Ice Cream Sandwich è attualmente installato sul 10.9% di tutti i device. Tra questi mancano ancora diversi smartphone di fascia alta fra cui quelli appartenenti alla gamma 2011 di LG.

LG, in data 3 luglio 2012 pubblica sulla sua pagina facebook il post “Situazione ICS sugli smartphone della gamma 2011″, che recita:

Causa assenza di comunicazione da parte di Headquarter sull’aggiornamento ad Ice Cream Sandwich, ci duole informarvi che ad oggi non abbiamo ancora notizie sul rilascio. Siamo consapevoli di aver deluso le aspettative di quei clienti che attendevano l’aggiornamento e di non averne dato notizia per tempo.

Vi assicuriamo che lo staff di LG Italia sollecita quotidianamente aggiornamenti da parte di Headquarter.

LG Italia garantisce la continuazione dei servizi forniti dai nostri canali ufficiali, LG Italia su Facebook http://www.facebook.com/LGItalia, LG Italia su Twitter https://twitter.com/  LG Blog http://www.lgblog.it/  attraverso cui, come sempre, sarete informati su qualsiasi novità non appena riceveremo una comunicazione ufficiale.

Per il momento possiamo solo comunicare loro il nostro rammarico.

Poche ore fa, nella stessa pagina facebook, è stato pubblicato un altro post, che annuncia l’aggiornamento ad Ice Cream Sandwich per LG Prada Phone. Di seguito il post con i changelog:

Informiamo tutti i possessori di PRADA Phone by LG che è disponibile l’aggiornamento Ice Cream Sandwich (versione “no brand” open market).

Versione Software: V20d

Lista delle Migliorie:

  • Integrazione del sistema operativo Android 4.0 (ICE CREAM SANDWICH)
  • Integrazione della funzione QuickMemo™

“Con QuickMemo™ è possibile trasformare lo smartphone in un pratico blocco note, QuickMemo™ è attivabile da qualsiasi menu semplicemente tenendo premuti contemporaneamente i tasti volume e, una volta completata la nota, è possibile scegliere se condividerla nei Social Network preferiti oppure tramite posta elettronica”.

L’aggiornamento è disponibile solo attraverso PC collegato a Internet e cavo dati.

Speriamo che il post pubblicato ieri abbia fatto muovere un po’ le acque e che gli Headquarter sopra citati abbiano velocizzato i lavori in modo che smartphone top di gamma come il Dual e l’Optimus 3D ricevano presto l’aggiornamento ad Android 4.0. Un aggiornamento a Jelly Bean non ci dispiacerebbe.

Tags:


Tips: abilitare Airdrop sui mac non supportati ufficialmente